Teramo, edificio pericolante alla Gammarana

teramo-degrado-gammarana-rete8

L’Associazione Quartiere Gammarana torna a segnalare lo stato di degrado di via Tripoti e via Matteotti  una questione denunciata anche alla Procura della Repubblica,  soprattutto per la precaria condizione strutturale di un immobile privato.

Una situazione che nel tempo sta peggiorando, perché oltre al decoro e ai problemi  di sicurezza, è sopraggiunto il rischio di crollo dello stabile . Il Presidente L’Associazione Quartiere Gammarana Alfonso Marcozzi :

 “L’ edificio è pericolante ed è già oggetto di diverse denunce, oggi presenta una situazione di deficit strutturale molto grave e di certo non è  risolvibile con una banale posa in opera di transenne ai limiti della strada denominata Via A. Tripoti. E’ chiaro  che  a seguito degli eventi atmosferici la situazione si è aggravata, ma lo stato di abbandono in cui versa l’edificio oramai da venti anni ne è certamente la causa principale.  Le denunce che si sono susseguite negli anni per manifestare lo stato di abbandono e di pericolo dell’immobile non hanno sortito effetti, ma sono tutte archiviate per documentare il lassismo degli organi competenti.”

L'autore

Federico Di Luigi
Nato a Teramo, iscritto all’albo dei giornalisti dal 2010, in questo anno inizia il lavoro di giornalista presso la redazione dell’emittente televisiva TVSei, nel 2012 entra a far parte come giornalista ed amministratore di un nuovo progetto editoriale “Latv dell’Adriatico” carica che a tutt'oggi ricopre. Dal 2013 lavora con Rete8 ricoprendo il ruolo di responsabile della redazione giornalistica di Teramo

Sii il primo a commentare su "Teramo, edificio pericolante alla Gammarana"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*