Teramo: molestie nel parcheggio, condanna ad un anno ed 8 mesi

Si è concluso con una condanna ad un anno ed 8 mesi in primo grado, il processo a carico di un uomo accusato di molestie.

Con la condanna a una pena di un anno e otto mesi si è concluso il processo di primo grado davanti al tribunale di Teramo a carico di un 30enne teramano arrestato a luglio 2019 per aver molestato una donna nel parcheggio San Gabriele a Teramo. L’uomo, difeso dall’avvocato Stefania D’Addario, doveva rispondere dell’accusa di violenza sessuale aggravata. La donna, seppur sotto choc, era riuscita a fuggire; il 30enne, che inizialmente aveva fatto perdere le sua tracce, era stato arrestato qualche giorno dopo

Sii il primo a commentare su "Teramo: molestie nel parcheggio, condanna ad un anno ed 8 mesi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*