Teramo: minacce alla ex compagna, divieto di avvicinamento per un settantenne

Divieto di avvicinamento per settantenne, residente a Caserta, che molestava e minacciava da mesi la sua ex compagna di Teramo.

La donna di Teramo non voleva riallacciare il rapporto con l’uomo, interrotto a causa della sua ossessiva gelosia, Lui aveva inviato migliaia di messaggi di minacce sia nei confronti della donna che dei figli minorenni di lei. Il settantenne aveva fatto intendere che avrebbe usato una pistola.

La vittima dello stalking si è rivolta alla Polizia e gli agenti della squadra mobile della Questura di Teramo, hanno sequestrato anche lettere e volantini offensivi, scritti dall’uomo, che minacciava la ex compagna di diffonderne il contenuto attraverso i social.

Il gip del tribunale di Teramo ha emesso nei confronti del 70enne il divieto di avvicinamento sia all’abitazione che ai luoghi di lavoro frequentati dalla donna, oltre al divieto di dimora a Teramo e nella frazioni della città.

Sii il primo a commentare su "Teramo: minacce alla ex compagna, divieto di avvicinamento per un settantenne"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*