Teramo: metadone al campo di atletica

Sorpreso dagli uomini della Squadra Mobile mentre cede 40 grammi di metadone ad un giovane. E’ finito così ai domiciliari un 44enne di Teramo.

L’episodio avvenuto giovedì scorso al campo scuola di atletica della Gammarana dove un 44enne teramano, Cristian Ciavarelli, è stato sorpreso mentre cedeva 40 grammi di metadone ad un giovane, risultato comunque maggiorenne, e ricevendo la somma  di 20 euro. Gli uomini della Squadra Mobile di Teramo guidati dal Vice Questore Roberta Cicchetti, che da tempo seguivano Ciavarelli, lo hanno fermato proprio mentre riscuoteva i 20 euro. Arrestato, dunque, in flagranza di reato dovrà rispondere del reato di spaccio di sostanze stupefacenti.

Sii il primo a commentare su "Teramo: metadone al campo di atletica"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*