Teramo, le 18 regole per il sindaco Brucchi

comune-teramo1

A Teramo al via le consultazioni con i partiti a partire da oggi per poter comporre la nuova Giunta comunale,  si spera in settimana.

A Partire da oggi,  il sindaco Maurizio Brucchi inizia a colloquiare con Futuro in, Ncd, Forza Italia, Teramo Soprattutto, la lista civica del Sindaco e anche con la Civica “al Centro per Teramo” che ieri ha consegnato al primo cittadino un documento con 18 regole da rispettare per salvare la città di Teramo. Un lungo elaborato in chiaro stile ‘dalmaziano’, così è stato definito da molti, tra i punti presenti ci sono passaggi immancabili  su sociale,  cultura,  lavori pubblici  e  traffico, argomenti molto vicini a Guido Campana e Giorgio di Giovangiacomo ma anche temi come ipogeo e Teramo ambiente.

Angelo Puglia capogruppo della lista e gli altri consiglieri  hanno ribadito che “l’eventuale rientro in maggioranza sarà esclusivamente subordinata alla condivisione e realizzazione degli obiettivi programmatici ed amministrativi sintetizzati nel presente documento”

Il servizio del Tg8:

L'autore

Federico Di Luigi
Nato a Teramo, iscritto all’albo dei giornalisti dal 2010, in questo anno inizia il lavoro di giornalista presso la redazione dell’emittente televisiva TVSei, nel 2012 entra a far parte come giornalista ed amministratore di un nuovo progetto editoriale “Latv dell’Adriatico” carica che a tutt'oggi ricopre. Dal 2013 lavora con Rete8 ricoprendo il ruolo di responsabile della redazione giornalistica di Teramo

Sii il primo a commentare su "Teramo, le 18 regole per il sindaco Brucchi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*