Teramo. L’Api contro il degrado delle aree industriali (Video)

Il presidente dell’Api di Teramo Alfonso Marcozzi ha inviato una lettera a Regione, Arap e alle aziende che hanno sede nei nuclei industriali per chiedere di risolvere il problema del degrado.

L’Api chiede di discutere alcune proposte riguardanti i servizi che l’azienda, che gestisce le aree produttive, dovrebbe fornire. Secondo l’associazione, a distanza di circa 7 anni, l’unico aspetto operativo messo in campo nei confronti delle aziende è quello della richiesta di soldi per i servizi ordinari.

Marcozzi afferma che ” è nota a tutti gli operatori presenti nelle aree industriali la situazione disastrata in cui versano le strade, la situazione disastrata delle aree pertinenziali delle strade, la situazione disastrata in cui versano le opere infrastrutturali (acque bianche, fognature e impianti di illuminazione), la situazione disastrata del decoro urbano delle aree. Quello che dovrebbe essere un luogo per un contesto favorevole alla nascita e alla crescita delle imprese oggi è, purtroppo, un luogo di degrado ambientale; forse un “non luogo” per il caso specifico. E allora, prima ancora di parlare di oneri aggiuntivi in capo alle imprese per servizi ordinari ancora da rendere, dateci un segnale forte nell’attuazione dei principi ispiratori per cui ha avuto un senso la costituzione dell’Arap. Quei principi che devono tendere a predisporre le condizioni materiali e immateriali utili al continuo rafforzamento della produttività e, quindi, della competitività delle imprese insediate nelle aree industriali”

IL SERVIZIO DEL TG8:

https://www.youtube.com/watch?v=s2olfvo81z8

 

Sii il primo a commentare su "Teramo. L’Api contro il degrado delle aree industriali (Video)"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*