Teramo, l’agricoltura per la sicurezza del territorio

Il 2015 è stato proclamato dall’ONU “L’Anno Internazionale dei Suoli”, e in questo ambito la FAO sta  sostenendo e portando avanti e  iniziative in tutto il mondo con lo scopo di sensibilizzare persone e amministrazioni sul tema della difesa del suolo.

E dopo i gravi danni provocati al territorio regionale dall’ultima alluvione, una serie di associazioni, aziende agricole e istituzioni, hanno organizzato un “Corso di ingegneria naturalistica” per la sicurezza del territorio, rivolto non solo agli esperti del settore ma soprattutto agli agricoltori e a tutti coloro che possono contribuire, con il proprio lavoro, alla manutenzione del mondo rurale.

L'autore

Federico Di Luigi
Nato a Teramo, iscritto all’albo dei giornalisti dal 2010, in questo anno inizia il lavoro di giornalista presso la redazione dell’emittente televisiva TVSei, nel 2012 entra a far parte come giornalista ed amministratore di un nuovo progetto editoriale “Latv dell’Adriatico” carica che a tutt'oggi ricopre. Dal 2013 lavora con Rete8 ricoprendo il ruolo di responsabile della redazione giornalistica di Teramo

Sii il primo a commentare su "Teramo, l’agricoltura per la sicurezza del territorio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*