Teramo, estate rovente al comune

comune-teramo1

Estate rovente a Teramo a causa della querelle politica che sta interessando il comune.

In questi ultimi giorni sono stati numerosi i botta e risposta che si stanno registrando all’interno della maggioranza guidata dal sindaco Brucchi e tra gli ex assessori rimasti fuori dopo il rimpasto avvenuto pochi mesi fa: una situazione che ha spinto il primo cittadino a rispondere alle polemiche con una dura nota. Il sindaco si è detto, tuttavia, “assolutamente tranquillo poichè le polemiche aiutano a crescere” nonchè  convinto che “tutto si risolverà incontrando le parti politiche sugli argomenti in questione”. Se invece non ci dovesse essere un accordo si dichiara pronto anche a ricandidarsi.

L'autore

Federico Di Luigi
Nato a Teramo, iscritto all’albo dei giornalisti dal 2010, in questo anno inizia il lavoro di giornalista presso la redazione dell’emittente televisiva TVSei, nel 2012 entra a far parte come giornalista ed amministratore di un nuovo progetto editoriale “Latv dell’Adriatico” carica che a tutt'oggi ricopre. Dal 2013 lavora con Rete8 ricoprendo il ruolo di responsabile della redazione giornalistica di Teramo

Sii il primo a commentare su "Teramo, estate rovente al comune"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*