Teramo, ennesimo raid vandalico all’ex scuola “Savini”

Presa nuovamente di mira, dai vandali, la scuola media “Savini” a Teramo.

Alcuni residenti di via Milli hanno denunciato l’ennesimo raid dei soliti ignoti nell’ex scuola media, inagibile da oltre un anno a causa del terremoto. I vandali si sono introdotti nello stabile dopo aver divelto una finestra situata al piano terra. Una volta all’interno della struttura hanno distrutto tutto ciò che gli è capitato a tiro. Non è il primo episodio di atti vandalici che si registra. Esasperati i cittadini residenti nella zona  che in passato hanno già presentato numerose denunce. Diversi anche gli episodi di vandalismo perpetrati ai danni delle automobili in sosta. Decine gli specchietti retrovisori trovati danneggiati dai proprietari degli autoveicoli lasciati in sosta nella zona. Una situazione divenuta insostenibile che necessita dell’intervento delle forze dell’ Ordine.

IL SERVIZIO DEL TG8:

Sii il primo a commentare su "Teramo, ennesimo raid vandalico all’ex scuola “Savini”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*