Teramo, domani il giorno della verità per la giunta Brucchi

Si prospetta senza ombra di dubbio un consiglio comunale alquanto movimentato quello in programma domani a Teramo.

La tensione è alimentata anche dalle dichiarazioni fatte dal sindaco Brucchi (“se ci sono le condizioni si prosegue, altrimenti tutti a casa”). Sembrerebbe che ora le sorti del Comune siano in mano a tre consiglieri di centrodestra fuoriusciti dalla maggioranza, in disaccordo con la decisione del sindaco di allargare la giunta a 9 assessori.  Una situazione che ha mandato su tutte le furie l’opposizione. Le prime problematiche sono sopraggiunte già una settimana fa, quando non si sono presentati in aula i consiglieri Mimmo Sbraccia, Vincenzo Falasca e Alfredo Caccioni in aperto contrasto con le decisioni assunte dai leader dei gruppi consiliari Paolo Gatti, Paolo Tancredi e dal sindaco Brucchi. Inoltre la minoranza è uscita e all’appello non si è raggiunto il numero legale.

LA CRISI VISTA DALLE MINORANZE (VIDEO)

Sii il primo a commentare su "Teramo, domani il giorno della verità per la giunta Brucchi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*