Teramo, campi sportivi, Pomante difende Pizzi

Teramo: sui Fondi soppressi ai campi di calcio frazionali l’ex consigliere Pomante difende il commissario Pizzi.

Intanto 9 società hanno scritto  al Commissario Pizzi con il quale chiedono un incontro per parlare del taglio del contributo di circa 60 mila euro annui totale ai campi di calcio frazionali. Una situazione molto delicata visto che le società già ritenevano la compartecipazione comunale  inadeguata  per la copertura delle spese. A questo vanno aggiunti gli esborsi investiti dopo i danni procurati dalla nevicata dell’anno scorso. Per questo motivo si chiede di non cancellare il contributo che era già scarso. La lettera è stata inviata anche alla Figc, comitato regionale e al Prefetto di Teramo. Una situazione su cui è intervenuto l’ex consigliere di opposizione Gianluca Pomante dichiarando che “quanto sta avvenendo è la naturale conseguenza  della pessima gestione comunale degli ultimi anni.”

Sii il primo a commentare su "Teramo, campi sportivi, Pomante difende Pizzi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*