Teramo, asfalti cantieri e polemiche

A Teramo proseguono senza sosta, tempo permettendo, i lavori di rifacimento degli asfalti delle arterie più trafficate della città, ridotte negli ultimi anni a delle vere e proprie gruviere.

Nella giornata di oggi, 24 settembre 2019,  gli operai sono partiti dalla fine di ponte San Gabriele per arrivare all’altezza dell’hotel Sporting. I lavori hanno richiesto l’istituzione del senso unico alternato, per cui sono prevedibili disagi per la circolazione nonostante la sospensione prevista nelle ore di punta, in particolare in coincidenza con l’uscita degli studenti dalle scuole.
Per contenere i problemi di viabilità il Comune ha prospettato un cambio di scaletta nella sequenza dei lavori. Per la prima settimana di ottobre, invece, è in programma l’intervento in via De Albentiis e via Masci. Ieri asfalto su viale Crucioli, e, secondo  gli abitanti, il bitume avrebbe ricoperto  una caditoia. Questo, in occasione del temporale, ha creato una grossa pozzanghera. Ma in questi giorni di lavori in città sono state diverse le polemiche portate avanti dall’opposizione nei confronti dell’amministrazione comunale.

Sii il primo a commentare su "Teramo, asfalti cantieri e polemiche"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*