Teramo, “Allenarsi per il futuro”

I docenti universitari Cianciotta e Sparacino protagonisti dello spettacolo “Allenarsi per il futuro”, tour nelle città simbolo del sisma del Centro Italia.

Due docenti universitari, Stefano Cianciotta dell’Università di Teramo e Pietro Paganini della John Cabot University in compagnia di un comico e attore, Pietro Sparacino conosciuto in Tv per la trasmissione le “Iene”, sono i protagonisti del singolare trio di attori che darà voce e corpo alla conferenza-spettacolo  “Allenarsi per il futuro”, un tour attraverso le città elette a simbolo della sequenza di eventi sismici che ha colpito il cuore dell’Italia. Una iniziativa rivolta ai giovani, ai meno giovani e a tutti quelli che hanno la consapevolezza che, per la lunga gara che è la vita, l’allenamento deve essere costante. Ma la vera novità di questo progetto è che il tema del lavoro approda in teatro, non in prospettiva negativa o rivendicativa ma, per portare un messaggio di positività e preparare al meglio gli studenti ad affrontare le sfide del futuro. La rappresentazione esordirà il 21 marzo, alle ore 11, al teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno, il 27 marzo si replica a Pescara, nella Sala Consiliare della Provincia nell’ambito del Premio Borsellino, e martedì 28 marzo, alle ore 11, nell’aula 10 dell’Università di Teramo. Il 6 aprile tappa a Roma, al teatro della John Cabot University.

IL SERVIZIO DEL TG8:

 

L'autore

Federico Di Luigi
Nato a Teramo, iscritto all’albo dei giornalisti dal 2010, in questo anno inizia il lavoro di giornalista presso la redazione dell’emittente televisiva TVSei, nel 2012 entra a far parte come giornalista ed amministratore di un nuovo progetto editoriale “Latv dell’Adriatico” carica che a tutt'oggi ricopre. Dal 2013 lavora con Rete8 ricoprendo il ruolo di responsabile della redazione giornalistica di Teramo

Sii il primo a commentare su "Teramo, “Allenarsi per il futuro”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*