Teramo acqua alta in corso San Giorgio

È bastato veramente poco alle piogge di ieri ,durate meno di un’ora, per trasformare in un fiume la zona centrale di corso San Giorgio, ovvero la parte ancora senza pavimentazione .

Sui social, sono state pubblicate foto e video che raccontano il disagio vissuto lungo Corso San Giorgio dove, a causa dei lavori di pavimentazione che si protraggono da tempo, il maltempo hacausato questa situazione di difficoltà  soprattutto per molti commercianti. Quanto accaduto ieri ci si va a sommare ai ritardi nel completamento del restyling del corso, ufficializzati dal Comune, e  che ora sembrerebbero slittare a Natale. I tombini tappati e mai puliti, assieme al parziale allestimento della pavimentazione, hanno provocato un vero e proprio fiume al centro della via, impedendo di fatto ai passanti di attraversare dai due lati. Per questo motivo gli addetti dell’impresa hanno ovviato alla difficoltà allestendo delle passerelle, come accade a Venezia ogni volta che c’è l’acqua alta.

IL SERVIZIO DEL TG8.

L'autore

Federico Di Luigi
Nato a Teramo, iscritto all’albo dei giornalisti dal 2010, in questo anno inizia il lavoro di giornalista presso la redazione dell’emittente televisiva TVSei, nel 2012 entra a far parte come giornalista ed amministratore di un nuovo progetto editoriale “Latv dell’Adriatico” carica che a tutt'oggi ricopre. Dal 2013 lavora con Rete8 ricoprendo il ruolo di responsabile della redazione giornalistica di Teramo

1 Commento su "Teramo acqua alta in corso San Giorgio"

  1. david celiborti | 16/07/2017 di 12:14 | Rispondi

    Che dire al sindaco e all’azienda preposta per la manutenzione idrica: grazie! In tempo estivo in una città come Teramo non troppo vicina al mare è comodo avere un fiume di “chiare e fresche dolci acque” di ricordo petrarchesco, che rinfresca “l’ignaro, però, felice passegger! Grazie sindaco a nome di tutti i teramani tanto la pagano loro questa acqua!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*