Teramano accoltella la sua ragazza, arrestato a Padova

Un teramano di 33 anni è stato arrestato dalla Polizia a Padova dopo aver accoltellato la sua fidanzata che voleva lasciarlo.

Con l’accusa di lesioni aggravate un teramano di 33 anni è stato arrestato a Padova dalla Polizia. L’uomo avrebbe ferito con un coltello la fidanzata di 26 anni. È stata la giovane ferita ad un fianco a riferire in ospedale, davanti alle pressioni del medico, quanto era accaduto. L’uomo, residente nella città veneta, ha raccontato , però, un’altra versione dicendo che, poichè non voleva accettare la fine della relazione con la ventiseienne, di aver cercato di suicidarsi tagliandosi i polsi. Quando lei avrebbe cercato di fermarlo, lui l’ha abbracciata e la ragazza si è ferita con tagli al fianco giudicati guaribili in 40 giorni. Gli agenti stanno svolgendo indagini per far luce sulla vicenda.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Teramano accoltella la sua ragazza, arrestato a Padova"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*