Tenta di gettare dal ponte la compagna a Pescara, arrestato

polstrada-notte1

Minaccia di gettare da un ponte la compagna a Pescara, un romeno è stato arrestato dalla polizia.

La polizia ha arrestato un uomo a Pescara per maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale. Si tratta di un romeno di 30 anni che, in stato di ebrezza,  ha malmenato la compagna minacciando di buttarla giù da un ponte. All’arrivo degli agenti ha inveito anche contro di loro ma è stato arrestato e condotto in carcere. L’episodio è avvenuto attorno alle 22 di ieri sera, su ponte D’Annunzio. A lanciare l’allarme sono stati alcuni passanti che hanno assistito alla scena. All’arrivo degli agenti della squadra Volante, l’uomo ha continuato ad urlare contro la compagna, che da tempo veniva maltrattata dal romeno, e poi ha preso a calci e pugni i poliziotti.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Tenta di gettare dal ponte la compagna a Pescara, arrestato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*