Telecomunicazioni Abruzzo: 27 milioni dall’Unione Europea

Telecomunicazioni Abruzzo: 27 milioni dall’Unione Europea per progetti di sviluppo infrastrutturale anche nel campo dell’energia.

Dall’Unione Europea arrivano oltre 27 milioni di euro stanziati sul bando reti transeuropee di telecomunicazione, nell’ambito del programma Meccanismo per Collegare l’Europa (Mce). Si tratta di uno strumento fondamentale per promuovere crescita, occupazione e competitività attraverso investimenti infrastrutturali mirati a livello europeo. L’obiettivo è sfruttare al meglio le sinergie tra i settori dei trasporti, delle telecomunicazioni e dell’energia. Nel bando sono stati pubblicati quattro inviti a presentare proposte per sovvenzioni che riguardano: il Sistema d’interconnessione dei registri del commercio; l’Identificazione e firma elettroniche; lo Scambio elettronico di informazioni sulla sicurezza sociale; il Portale europeo della giustizia elettronica. I progetti dovranno essere conformi con le priorità e gli obiettivi del programma di lavoro per il 2017 in materia di reti transeuropee di telecomunicazione nel quadro del meccanismo per collegare l’Europa (Connecting Europe Facility, CEF) per il periodo 2014-2020. Il termine ultimo per presentare le proposte è il 18 maggio prossimo. La documentazione relativa agli inviti è pubblicata sul sito web del CEF per le telecomunicazioni: https://ec.europa.eu/inea/en/connecting-europe-facility/cef-telecom/apply-funding/2017-cef-telecom-calls-proposals

Sii il primo a commentare su "Telecomunicazioni Abruzzo: 27 milioni dall’Unione Europea"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*