Teatro: la morte non é una cosa seria ad…”IncontrArti”

Teatro: la morte non é una cosa seria ad …”IncontrArti”. Quarto appuntamento della rassegna del “Cantiere Teatrale” a Pescara.

Lo spettacolo, quarto appuntamento del I atto della XIV edizione della rassegna IncontrARTI, diretta da Milo Vallone, affronta con ironia e irriverenza il tema della morte, tra racconti, stornelli e dialoghi. Sul palco, diretti da Massimiliano Elia, troveremo gli attori Tina Aridità, Annalica Casasanta, Ida D’Andrea, Pietro De Vito Franceschi, Luca Memmo Di Blasio, Roberta Di Rocco, Barbara Purgatorio, Francesco Sarmiento e Vincenzo Di Ienno. La rassegna “Incontrarti” quest’anno triplica la sua offerta passando dai 12 spettacoli proposti nelle passate stagioni a ben oltre i 30 e non limitandosi ad un cartellone che da 13 anni ha animato i mesi cha vanno da febbraio a maggio ma coinvolgendo il periodo più classico ed esteso delle stagioni teatrali ossia quello che va da ottobre a giugno. L’organizzazione e la Direzione Artistica hanno voluto quindi sottotitolare questa edizione “…Controvento”, proprio per sottolineare lo slancio di coraggio che vede triplicata, in tempi caratterizzati da una certa noncuranza istituzionale, l’offerta culturale ed artistica

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Teatro: la morte non é una cosa seria ad…”IncontrArti”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*