Tangenti Anas: Coinvolti imprenditori che operano in Abruzzo

Tangenti Anas: Coinvolti imprenditori che operano in Abruzzo tra le 19 misure di custodia cautelare emesse dal Gip di Roma, in particolare in lavori per la ricostruzione post sisma.

Si tratta di Emiliano Cerasi, 48 anni, romano, Amministratore Delegato di Sac e di Sergio Vittadello, padovano, dell’omino gruppo, entrambi ai domiciliari. La Sac si é aggiudicata gli appalti per la ristrutturazione del Forte Spagnolo, del Palazzo del Governo, entrambe strutture pubbliche, e per il Duomo, privato. Vittadello, oltre a numerosi condomini privati, ha anche rilevato le commesse della Gdm che si é aggiudicata l’appalto per il Palazzo di Giustizia. A loro si aggiunge Francesco Domenico Costanzo di Tecnics, anch’egli ai domiciliari, che si sta occupando di numerosi lavori sulla viabilità nel territorio regionale. cerasi si é dimesso per non pregiudicare i lavori della Società di cui é amministratore delegato.

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Tangenti Anas: Coinvolti imprenditori che operano in Abruzzo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*