Taglio dei Pini a Pescara: Arriva l’ok per una commissione tecnica

Taglio dei Pini a Pescara: Arriva l’ok per una commissione tecnica congiunta tra esperti del Comune e rappresentanti delle associazioni ambientaliste. La decisione stamane al termine di un vertice sui pini di Viale Regina Margherita.

La commissione dovrà valutare le condizioni dei pini non ancora abbattuti. Esultano le associazioni ambientaliste che hanno fortemente voluto questo incontro con il sindaco di Pescara Marco Alessandrini al quale hanno avanzato anche altre proposte: Di riconvertire gli importi già disponibili per l’abbattimento delle piante per possibili azioni di manutenzione e valorizzazione, come il monitoraggio degli alberi e le opportune cure colturali; di redigere un Piano del Verde urbano con la partecipazione delle associazioni ambientaliste come previsto dalle Direttive europee (Carta di Aalborg sottoscritta dal comune di Pescara nel 2001, Convenzione di Aarhus); di destinare parte delle economie ricavate dalla nuova tassa di soggiorno per azioni di miglioramento del verde cittadino, ritenendo il patrimonio arboreo urbano il biglietto da visita di ogni città che voglia promuovere un turismo sostenibile. Infine é stato  citato l’esempio della città di Berlino, che si potrebbe magari replicare anche a Pescara, dove da anni è attiva una Campagna per incrementare il numero di alberi ( entro il 2017 l’obiettivo è di piantumare 10.000 esemplari) attraverso la “partecipazione” sia economica (attraverso creazione di un fondo dove raccogliere donazioni) sia di controllo dei singoli cittadini e/o delle comunità di quartiere.

Sii il primo a commentare su "Taglio dei Pini a Pescara: Arriva l’ok per una commissione tecnica"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*