Tagliacozzo: uomo abbandonato nudo su un dirupo

tagliacozzo

Un uomo originario della provincia di Pescara picchiato, derubato e abbandonato nudo da 3 persone su un dirupo a Tagliacozzo.

Un uomo di 42 anni, originario di un paese della provincia di Pescara è stato picchiato, derubato e poi abbandonato nudo in un dirupo in territorio di Tagliacozzo. E’ ricoverato in ospedale in gravi condizioni. Era stato gettato in un fossato ai margini della strada che porta nella località della provincia de L’Aquila dove è stato notato provvidenzialmente da alcuni passanti che hanno lanciato l’allarme. L’uomo ha raccontato ai carabinieri che, mentre era in viaggio con tre conoscenti da Roma verso l’Abruzzo, a causa di una lite è stato aggredito e derubato. I militari, coordinati dal capitano Edoardo Commandè, hanno avviato le indagini ed hanno rintracciato due dei tre presunti aggressori. Si tratta di due fratelli di Poggio Filippo, frazione di Tagliacozzo, che sono stati denunciati alla procura della Repubblica di Avezzano per lesioni e rapina. Le indagini sono in corso per identificare la terza persona e per chiarire i particolari della vicenda.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Tagliacozzo: uomo abbandonato nudo su un dirupo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*