Tagli ai costi della Politica: All’asta le auto della Regione

regione-abruzzo (1)regione-abruzzo (1)

Tagli ai costi della Politica: All’asta le auto della Regione. Si parte con un primo lotto di 15 automezzi, presto un secondo lotto di 34, ne restano complessivamente, però, ancora 85.

Certamente molti di più di una Regione molto più grande come la Lombardia che sul sito del Ministero della Funzione Pubblica risulta ne abbia appena 47. Il Lazio, invece, ne ha dichiarati appena 15, il Veneto, addirittura, solo 6. Un parco auto evidentemente esagerato per la Regione Abruzzo che, in base alle nuove disposizioni su spending review e controllo sulla spesa pubblica, ha di che alleggerirsi. Non potendo, in qualità di Ente Pubblico, fare economia su questo tipo di patrimonio, nella giornata di ieri ha pubblicato sul Burat il bando per la vendita all’asta di un lotto unico di 15 automobili alla modica cifra di 19.200 euro di base. Chi é interessato dovrà acquistare l’intero lotto e non la singola autovettura: si va da Un Furgone Ducato del 1995, ad un Alfa Romeo del 2006 con una media di spesa, per ogni singolo mezzo di appena 1280 euro. E’ chiaro che i principali interessati sono i rivenditori ai auto usate che le possono mettere in circolo sul mercato a prezzi decisamente diversi, come gli sfasciacarrozze. Tutte le informazioni sono sulla sezione bandi del sito della Regione. Prossimamente sarà messo all’asta un secondo lotto di 34 auto, mentre il vice capogruppo del Pd In Regione Alberto Balducci fa sapere che le vere auto blu sono soltanto 7.

Sii il primo a commentare su "Tagli ai costi della Politica: All’asta le auto della Regione"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*