Supercarcere Sulmona: giovane detenuto campano si toglie la vita

Supercarcere Sulmona: giovane detenuto campano si toglie la vita nel reparto dei collaboratori di giustizia. Lo hanno trovato gli agenti impiccato.

Un giovane detenuto campano, di  appena 24enne, pentito, si é tolto la vita presso il supercarcere di Sulmona, impiccandosi nella sua cella. Il giovane  era rinchiuso nel reparto dei collaboratori di giustizia ed é qui che ieri lo hanno ritrovato impiccato gli agenti di polizia penitenziaria.  Due le inchieste avviate, una interna, guidata dall’Amministrazione penitenziaria, e l’altra affidata alla magistratura. Saranno le autorità competenti ora a dover far luce sul suicidio, l’ennesimo nell’istituto sulmonese. Il detenuto era stato trasferito da pochi giorni dalla casa di reclusione di Benevento.

Sii il primo a commentare su "Supercarcere Sulmona: giovane detenuto campano si toglie la vita"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*