Sulmona: le bollette non pagate dal Comune

comune-sulmona

Sulmona: le bollette non pagate dal Comune. Aumentano i debiti e le utenze non pagate . Telecom minaccia di tagliare le linee telefoniche comunali.

Sulmona: le bollette non pagate dal Comune. In tempo di crisi anche le Amministrazioni comunali sono morose e rischiano la sospensione di servizi importanti perchè impossibilitate a pagarli.I debiti del Comune di Sulmona sono aumentati a causa del mancato pagamento delle bollette del gas e del telefono. La Telecom spa ha sollecitato nuovamente il pagamento ed ha concesso una proroga fino al 28 febbraio. A rischio c’è la linea telefonica di palazzo San Francesco che ,se non verranno pagati i ventimila euro dovuti alla società telefonica, sarà interrotta. Anche il presidente del Consorzio  Polo universitario di Sulmona e del Centro Abruzzo sollecita il pagamento delle utenze del gas pari a quindicimila euro. Un problema non nuovo per l’Amministrazione che già la scorsa estate era stato sollevato durante il consiglio comunale.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Sulmona: le bollette non pagate dal Comune"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*