Studenti premiati dalla CRI a Pescara

IstitutoAlberghieroDeCeccoIstitutoAlberghieroDeCecco

Due studenti dell’Istituto Alberghiero Ipssar ‘De Cecco di Pescara premiati dalla CRI , la Croce rossa italiana.

La sezione di Pescara della CRI, la Croce rossa italiana, ha assegnato a due studenti dell’Istituto Alberghiero Ipssar ‘De Cecco’ il Premio ‘Incentivo allo Studio’ per meriti scolastici. Il presidente Fabio Nieddu consegna i riconoscimenti durante la cerimonia ospitata dalla sala consiliare del Comune di Pescara. I premiati sono Cristina Galdo, iscritta al IV anno, indirizzo Sala, sezione D, e Teddy Andrenacci, iscritto al V anno, indirizzo Enogastronomia, Sezione A.

La dirigente dell’Istituto Alberghiero Ipssar ‘De Cecco’, Alessandra Di Pietro, afferma che sono ” due ragazzi che, con il proprio impegno, hanno dato lustro alla nostra scuola, meritando un riconoscimento prestigioso, che sarà utilissimo per il proseguimento del lavoro didattico. Sacrificio, passione, dedizione, predisposizione, capacità e talento sono solo alcune delle qualità che ogni giorno cerchiamo di trasmettere agli oltre mille studenti che varcano la soglia delle nostre aule e dei nostri laboratori. Ai ragazzi non insegniamo solo a studiare, a imparare, ma vogliamo passare le consegne di quei valori che devono ispirare il nostro vivere quotidiano, valori che poi ritorneranno utili nel lavoro, nella famiglia, nel contesto sociale in cui si troveranno. E la risposta che otteniamo è sempre eccezionale, con centinaia di studenti che partecipano con entusiasmo agli stage aziendali, ai workshop, ai forum, finanche alle iniziative di solidarietà in cui loro lavorano, preparano, allestiscono, accolgono il pubblico acquisendo una sempre maggiore professionalità. E i risultati sul campo poi emergono evidenti: di nuovo, proprio all’inizio dell’anno scolastico, è arrivato il primo riconoscimento, peraltro da un’Organizzazione no-profit straordinaria come la Croce Rossa che ha individuato due nostri studenti come meritevoli del Premio di ‘Incentivo allo Studio’, Cristina Galdo e Teddy Andrenacci, certamente un premio utile per portare avanti gli studi, ma soprattutto una soddisfazione enorme per le famiglie e un orgoglio per la scuola che si vedono ripagate, entrambe, dei propri sforzi per la crescita sana e qualificata dei nostri giovani”.

 

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Studenti premiati dalla CRI a Pescara"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*