Strada Casalincontrada: nuovo appello alla Provincia

casalincontrada4

Nuovo sos di Comune e cittadini di Casalincontrada alla Provincia di Chieti sulla pericolosità della strada che collega il paese a Brecciarola di Chieti.

Dopo proteste e segnalazioni agli organi di informazione da parte dell’Amministrazione comunale e dei cittadini sullo stato in cui versa la strada di Casalincontrada che collega il paese del chietino a Brecciarola di Chieti una delegazione guidata dalla giunta Mammarella, ha incontrato ieri il presidente dell’Amministrazione  provinciale Mario Pupillo chiedendo interventi urgenti per risolvere l’annoso problema.

L’assessore comunale Federica Montanaro ricorda che” L’esasperazione dei residenti è ormai allo stremo dato lo stato disastroso di questa strada che viene percorsa anche più di 6 volte al giorno. I dislivelli e gli avallamenti non permettono più di percorre la carreggiata nel senso corretto di marcia mettendo a rischio l’incolumità degli automobilisti e dei passeggeri, rischiando incidenti; per non parlare delle buche causate dall’incuria delle cunette che dovrebbero incanalare le forti piogge, specialmente quelle di questi ultimi anni, al fine di evitare anche, per quanto possibile, sversamenti di terreno lungo la strada. Infatti, durante le piogge di marzo 2015, la SP21 è stata interessata da una frana a ridosso di un complesso di abitazione. La frana è stata segnalata immediatamente agli organi provinciali e al dipartimento della protezione civile per interventi urgenti e visionata personalmente anche dall’Assessore regionale Mario Mazzocca, ma a tutt’oggi si è ancora in attesa dello stanziamento dei fondi per questa criticità così importante e pericolosa che i residenti rischiano di non avere più accesso alle proprie abitazioni se non si risolve in tempi brevi la situazione”.

Il Presidente della Provincia ha detto che  “Non ci sono fondi provinciali attendiamo quelli stanziati dalla Regione Abruzzo”. L’amministrazione comunale di Casalincontrada  il 29 novembre del 2015 aveva manifestato, lungo la strada in questione, con una passeggiata cittadina alla quale sono state invitate tutte le autorità politiche a partire dal Presidente D’Alfonso. Segnalazioni di cittadini, scritte e telefoniche sono pervenute alla trasmissione Rete 8 SOS e sollecitazioni al Presidente della Regione Luciano D’Alfonso ed alla senatrice Stefania Pezzopane. I cittadini chiedono: “ ma cosa si aspetta che accadano incidenti e ci scappi il morto per intervenire? “

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Strada Casalincontrada: nuovo appello alla Provincia"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*