Squadra Mobile Teramo: Bilancio dei controlli fuori porta

Squadra Mobile Teramo: Bilancio dei controlli fuori porta effettuati nei giorni scorsi in diverse località della Provincia. Identificati ed arrestati alcuni pregiudicati ben noti alle Forze dell’Ordine.

 

Questa mattina é stato rintracciato ed arrestato un 4oenne di cui  non sono state rese note le generalità,   colpito da un Ordine di Carcerazione emesso dalla Procura Generale presso la Corte D’Appello di Perugia da alcuni mesi, dovendo espiare ancora una pena residua di anni 8 e mesi 6 di reclusione per reati in materia di stupefacenti, ricettazione, danneggiamento e rapina. Nella giornata di ieri, invece,  a seguito di perquisizione personale e veicolare è stato indagato un trentottenne residente a Bellante, per ricettazione avendo rinvenuto nella sua disponibilità oggetti di tipo professionale utilizzati nell’attività di  ferramenta, di particolare valore economico, di cui lo stesso non sapeva giustificarne la provenienza. Per quanto riguarda il contrasto al traffico illecito di sostanze stupefacenti, infine, gli uomini della  Mobile guidati da Gennaro Capasso, a seguito di specifica attività, hanno denunciato un albanese di 35 anni,  trovato in possesso di 15 grammi di cocaina, residente a Martinsicuro. Vari controlli, inoltre, sono stati effettuati a vari locali pubblici/bar delle cittadine della costa, elevando sanzioni amministrative oltre che controllando gli avventori.

Sii il primo a commentare su "Squadra Mobile Teramo: Bilancio dei controlli fuori porta"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*