Spoltore: spacciava nella sua abitazione, arrestato dai Carabinieri

Un albanese di 28 anni è stato arrestato per spaccio di droga a Spoltore. I carabinieri di Chieti hanno sorpreso numerosi giovani acquirenti nella sua abitazione.

La notte scorsa a Spoltore i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Chieti, coordinati dal maggiore Marcello D’Alesio, dopo alcuni appostamenti hanno arrestato N.E. 28enne albanese,  nullafacente con precedenti penali residente a Spoltore. Il ventottenne è stato sorpreso mentre spacciava sostanze stupefacenti: in particolare cocaina e marijuana. I militari, dopo aver accertato un via vai di giovani presso l’abitazione dell’albanese, hanno proceduto al controllo di alcuni clienti, e li hanno trovati in possesso di alcune dosi di cocaina. Hanno deciso a qual punti di irrompere all’interno dell’abitazione dove hanno sequestrato 6 grammi di cocaina e 100 grammi di marijuana pronta allo spaccio, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento della droga. L’arrestato, al termine delle formalità di rito è stato sottoposto alla detenzione domiciliare, in attesa del giudizio con rito direttissimo. I giovani assuntori sono stati segnalati all’Autorità giudiziaria. Parte della droga spacciata era destinata al territorio della provincia di Chieti. I particolari dell’operazione sono stati illustrati alla stampa, presso il Comando provinciale dei Carabinieri, dal comandante del Reparto Operativo dei Carabinieri di Chieti il tenente colonnello Vittorio Bartemucci e dal comandante del nucleo investigativo dei Carabinieri di Chieti il maggiore Marcello D’Alesio.

Sii il primo a commentare su "Spoltore: spacciava nella sua abitazione, arrestato dai Carabinieri"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*