Snami Abruzzo-Molise: focus sulla legge Gelli

????????????????????????????????????

Focus sulla legge Gelli nel corso del II° Congresso Interregionale SNAMI Abruzzo-Molise svoltosi a Pescara alla presenza del relatore del provvedimento .

Riforma completamente la responsabilità professionale, sia penale che civile, di tutti coloro che lavorano in campo sanitario la legge, approvata lo scorso febbraio, che porta il nome del deputato del Pd Federico Gelli. La legge n. 24 del 2017 è stata illustrata a Pescara durante il II° Congresso Interregionale SNAMI Abruzzo-Molise , sul tema “un medico preparato e professionalmente responsabile”. Il presidente del Sindacato nazionale autonomo medici italiani d’Abruzzo Nicola Grimaldi e il presidente dello Snami del Molise Pino De Gregorio hanno chiamato a raccolta rappresentanti nazionali e abruzzesi e molisani del mondo della sanità che si sono confrontati sui modelli sanitari e sui cambiamenti in atto.

Durante il congresso è stato sottolineato che la Legge Gelli “oltre a garantire delle nuove forme di tutela per il medico, introduce delle vie più rapide e sicure per i pazienti che devono ottenere un risarcimento per i danni causati dalla sanità”.

L’on Gelli, responsabile sanità del Pd e relatore del disegno di legge sulla Responsabilità professionale, ha ricordato che  “Il provvedimento era atteso ormai da ben oltre un decennio da parte degli operatori della sanità. Con questa legge aumentiamo le tutele dei professionisti prevedendo, al contempo, nuovi meccanismi a garanzia del diritto al risarcimento da parte dei cittadini danneggiati da un errore sanitario”.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Snami Abruzzo-Molise: focus sulla legge Gelli"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*