Sisma in Messico, Gianluca Ginoble “stiamo bene”

gianluca-ginoble

Il componente abruzzese del gruppo “Il Volo” Gianluca Ginoble, scampato al sisma in Messico, rassicura familiari e fan su Fb.

E’ scampato al terribile sisma in Messico, di magnitudo 8.2, il gruppo musicale ” Il Volo” del quale fa parte anche il cantante abruzzese Gianluca Ginoble, originario di Roseto degli Abruzzi. Il trio, impegnato in un tour in Sudamerica, aveva da poco finito il concerto al teatro Metropolitano di Città del Messico, quando la capitale sudamericana è stata scossa da un forte terremoto. I tre artisti hanno trascorso una notte insonne poichè l’albergo in cui alloggiavano è rimasto senza elettricità e pertanto sono stati accolti in spazi comuni al piano terra.

Ginoble racconta sulla sua pagina Facebook di aver avuto ” tanta paura, ma nessuna conseguenza, se non una notte insonne .Grazie a tutti per i messaggi, stiamo bene, nonostante la forte scossa che poco fa ha colpito il Messico”.

Una pescarese di 32 anni che vive in Messico per lavoro ha detto all’Ansa “Ero in un bar, quando ci hanno invitato ad uscire in modo ordinato. Una volta fuori sentivo sotto i piedi la strada che tremava e il cielo è diventato verde. Ora continuano a suonare gli allarmi di emergenza per allertare la popolazione e il timore di tanti è che possano arrivare nuove scosse. Al momento della scossa ero a San Cristóbal de Las Casas, nello stato del Chiapas, a circa 180 chilometri dall’epicentro del terremoto”.

 

 

Sii il primo a commentare su "Sisma in Messico, Gianluca Ginoble “stiamo bene”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*