Silvi: sparatoria nella notte, ladri in fuga

Inseguimento con sparatoria nella notte a Silvi dove due ladri sono stati messi in fuga dalla Polizia .

Notte movimentata a Silvi dove in via Genova una donna ha visto due uomini incappucciati che, dopo aver rubato nell’appartamento sottostante, si stavano arrampicando sul balcone della sua abitazione. Ha subito chiamato la polizia che è arrivata con due pattuglie della Polstrada che erano impegnate in controlli straordinari del territorio. I ladri si sono dati alla fuga. Sono saliti su una Bmw x3, rubata a Bologna, e si sono diretti sulla Strada provinciale che conduce ad Atri. Per sfuggire all’inseguimento i malviventi hanno percorso un tratto della rotonda antistante la SP 29  in senso contrario. Gli agenti li hanno inseguiti e i malviventi braccati hanno abbandonato l’auto e si sono dileguati nelle campagne facendo perdere le tracce, favoriti dal buio. I poliziotti, a scopo intimidatorio, hanno anche sparato due colpi di pistola in aria.

I poliziotti sono stati anche impegnati in controlli per il contrasto del fenomeno della guida in stato di ebbrezza alcoolica o di alterazione dopo aver assunto sostanze stupefacenti o psicotrope. La scorsa notte i controlli sono stati effettuati  sulla tratta della Statale 16 Adriatica , ricompresa tra Roseto degli Abruzzi e Silvi dalle ore 22.00 in poi. Tre le autopattuglie della Sezione di Polizia Stradale di Teramo impegnate che hanno arrestato una persona, seganalato due persone al Prefetto, denunciata una persona  all’Autorità Giudiziaria in stato di libertà. Sono stati controllati 36 automezzi ed altrettante persone sono state sottoposte all’alcooltest, identificate 42 persone,  elevate undici contravvenzioni al Codice della Strada, ritirati sei documenti e decurtati 40 punti dalle patenti di guida. Nel corso del controllo è stato fermato a bordo della propria autovettura il cittadino albanese H.E., del 1985 e residente a Roseto degli Abruzzi, nei cui confronti pendeva l’esecuzione di un provvedimento emesso dalla Procura della Repubblica di Pescara per fine pena di due anni e undici mesi, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo, una volta effettuati i controlli di rito, è stato condotto presso la Casa Circondariale di Castrogno.

FOTO DA FACEBOOK

Sii il primo a commentare su "Silvi: sparatoria nella notte, ladri in fuga"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*