Silvi, asportato dai ladri il bancomat della Tercas

colledara-ladri-in-comune

Silvi, asportato dai ladri il bancomat della Tercas. Per smurarlo sarebbe stato utilizzato un braccio meccanico.

La domanda è: come si fa a passare inosservati quando, a bordo di un furgone, si manovra il braccio di una gru tipo carro attrezzi per scardinare un bancomat e portarselo tranquillamente a casa? La risposta è nei fatti, visto che quanto accaduto la notte scorsa a Silvi è esattamente questo. Il colpo è stato messo a segno alla Tercas di Silvi, dove ignoti ladri hanno portato la cassaforte del bancomat, il cui bottino non è stato ancora quantificato. Ad indagare sono i militari del reparto operativo del comando provinciale di Teramo, diretti dal maggiore Massimiliano De Luca Speranza. Sempre i carabinieri di teramo segnalano anche la recrudescenza dei furti in appartamento, che negli ultimi giorno hanno subito una vera e propria escalation: nove quelli denunciati, sia nel centro storico di Teramo che nelle frazioni di San Nicolò a Tordino e Villa Vomano, oltre a Isola del Gran Sasso e Morro d’Oro. Anche in questi casi, come già avvenuto nel pescarese e nel chietino, i malviventi spesso sono entrati in casa mentre i proprietari erano immersi nel sonno.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Silvi, asportato dai ladri il bancomat della Tercas"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*