Silvi: “Armonie d’Autore – Parole e musica da Genova all’Abruzzo”

Artisti abruzzesi e genovesi insieme per le tre serate dell’evento “Armonie d’Autore – Parole e musica da Genova all’Abruzzo” in programma al complesso Le Dune- Città Mediterranea di Silvi.

La rassegna è nata da un’idea di Marco Belisario, leader della band Uscitanord, e dell’assessorato al Turismo di Silvi, con il sostegno dei commercianti del complesso Le Dune Città Mediterranea, e si pone l’obiettivo di diventare un appuntamento fisso per il territorio e di dare vita a un “movimento cantautoriale abruzzese”  che sappia raccontare in modo nuovo la regione e uscire fuori dai suoi confini anche attraverso sinergie con artisti che hanno fatto la storia musicale e letteraria del nostro Paese.

Il primo appuntamento è fissato per questa sera, alle ore 21.30, nella suggestiva cornice del complesso Le Dune Città Mediterranea di Silvi Marina che ospita il concerto di Domenico Imperato, vincitore del Premio De André alla Canzone d’autore 2014. L’evento sarà presentato dalla giornalista Mila Cantagallo.

Imperato spiegano gli organizzatori è “Pugliese di nascita, abruzzese d’adozione, «metà uomo e metà chitarra », come ama definirsi, presenterà al pubblico il suo disco “Bellavista”. Un lavoro in cui il rock si fonde al pop e l’elettronica incontra la world music. “Bellavista” propone storie individuali e quotidiane senza tempo, con un occhio rivolto all’attualità”.

Sul palco saliranno anche Marcello Manuli e Bruno Marcozzi. Alle 22.30 la scena sarà tutta per Francesco Baccini. Cantautore della Scuola Genovese, tra i più eclettici del panorama musicale
nazionale, Baccini ripercorrerà al pianoforte i successi che hanno costellato la sua carriera: da “Qua qua quando” a “Le donne di Modena”, passando per “Sotto questo sole”. Tra le collaborazioni strette dal cantautore negli ultimi anni c’è quella con Sergio Caputo, con il quale ha dato vita all’album “Chewing Gum Blues” e ha collezionato sold out in tutto lo Stivale. Di recente, Baccini si è cimentato nelle vesti di attore, recitando nel film di Luca Guardabascio “Credo in un solo padre”, di cui ha curato anche la colonna sonora. La pellicola affronta il delicato tema della violenza
di genere.

La serata di sabato, presentata da Mila Cantagallo, sarà aperta alle 21.30 dalla band Terzacorsia, capitanata dal montesilvanese Gianluca Di Febo. Reduci dal successo dello spettacolo “Shine on – L’inaudita bellezza dei Pink Floyd”, che ha visto la collaborazione del giornalista e scrittore Andrea Scanzi, i Terzacorsia tornano a esibirsi a Silvi Marina, proponendo brani degli album “2012”, “Dorian” e “Sogno o realtà”. Con Di Febo: Giuseppe Cantoli, Nicola Di Noia, Alessio Palizzi. Alle 22.30 i riflettori si accenderanno sul cantautore e comico genovese.

Domenica 14 luglio, nel corso della serata presentata dalla giornalista Gigliola Edmondo, e le riprese di Rete8 canale 10 del digitale terrestre, alle 21:30 concerto degli Uscitanord, band cantautoriale abruzzese con Marco Belisario alla voce, chromonica e percussioni, Marcello Malatesta al piano, tastiere e sintetizzatori, Mauro De Federicis alle chitarre, Angelo Albano al basso elettrico e Bruno Marcozzi alla batteria.

“Definita come una delle band più interessanti del panorama musicale italiano, Uscitanord ha conseguito una serie di riconoscimenti in diverse manifestazioni nazionali legate alla canzone d’autore e ottenuto la targa premio Mannerini per miglior testo e quella come migliore musica al Varigotti Festival, speciale menzione per la migliore canzone al Premio Tenco 2017, i loro brani più volte in onda su Rai Stereo 1 e in tutto il circuito delle radio nazionali più importanti oltre ad aver suonato nei palchi più prestigiosi come il Blue Note di Milano. Dal 2002 al 2017 ha pubblicato cinque album e un altro in uscita a fine anno”.

A chiudere la rassegna l’attore e regista Giuseppe Pomponio che declamerà, la poesia “La Passeggiata” , tratta dalla raccolte di liriche “Poema Paradisiaco” di Gabriele d’Annunzio, e  il recital concerto proposto in anteprima nazionale da Mauro Ermanno Giovanardi.

Il cantautore, raffinato e poliedrico, fondatore nel 1993 della band La Crus con 7 album all’attivo fino al 2000, solista dal 2009,  ha vinto per 4 volte la targa Tenco e nel 2017 ha pubblicato “La mia Generazione”, un disco che racconta la scena musicale italiana degli anni novanta.

Giovanardi sarà protagonista del recital sulla vita di Luigi Tenco nato dopo la pubblicazione del libro, edito da Giunti, di Ferdinando Molteni con lui sul palco insieme ad altri valenti musicisti.

 

Sii il primo a commentare su "Silvi: “Armonie d’Autore – Parole e musica da Genova all’Abruzzo”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*