Silvi: altro incendio nella casa di un disabile e di un’anziana

A 10 giorni dall’incendio divampato in un’abitazione a Silvi un nuovo rogo ha messo a rischio la vita del disabile e dell’anziana che vivono nella casa.

Il 10 ottobre, infatti,  i volontari della Protezione civile avevano salvato il disabile dalle fiamme in un’abitazione che si trova in contrada Santo Stefano a Silvi. Questa mattina, 20 ottobre, il rogo si è sviluppato al piano inferiore rispetto all’abitazione del disabile che, però, è stata invasa dal fumo e nella quale in quel momento si trovavano sia l’uomo che una donna anziana che sono stati portati in salvo.

Sono intervenuti i vigili del fuoco di Roseto degli Abruzzi, la Polizia e gli agenti della Polizia municipali di Silvi, un’ambulanza del 118 di Atri e una squadra della Protezione civile di Silvi. Entrambe le persone soccorse non hanno riportato ferite ma sono state trasportate all’ospedale di Atri per accertamenti.

Sono state avviate indagini per far luce sulla vicenda ed accertare se il rogo ha origine dolosa. i due appartamenti sono stati posti sotto sequestro.

Sii il primo a commentare su "Silvi: altro incendio nella casa di un disabile e di un’anziana"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*