Sicurezza a Pescara: bar in centro preso di mira per la terza volta

A nulla sembra essere servita l’installazione di telecamere e di un sistema di allarme di ultima generazione per il titolare del Mood Cafè a Pescara, visitato dai ladri per la terza volta in meno di un anno.

L’ultimo episodio ieri mattina sul presto quando il titolare del bar in Piazza Salotto, al momento dell’apertura, si è trovato di fronte alla vetrina frantumata e al fondo cassa svuotato. Secondo quanto emerso dalle immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza, ad agire un giovane con in dosso un casco per non farsi riconoscere. Un’azione fulminea la sua, messa a segno alle prime luci dell’alba, la spaccata e poi dritto al Fondo Cassa come se sapesse precisamente cosa fare, quindi la fuga con lo scooter. Immagini al vaglio degli inquirenti che stanno indagando sull’episodio ma, chiaramente, sconforto da parte del titolare che torna a chiedere un maggiore presidio delle Forze dell’Ordine in questa zona della città, spesso bersaglio preferito per la piccola criminalità

Sii il primo a commentare su "Sicurezza a Pescara: bar in centro preso di mira per la terza volta"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*