Shoah Abruzzo: giusti per un mondo migliore

menzione

Shoah Abruzzo: giusti per un mondo migliore. La scuola primaria “ Via per Francavilla” di Chieti unica abruzzese premiata al consorso ministeriale sulla shoah.

L’Istituto Comprensivo n2 , plesso di Scuola primaria  “ Via per Francavilla” di Chieti è l’unica scuola primaria abruzzese ad aver ottenuto un riconoscimento in occasione della XIV edizione del  concorso ministeriale “I giovani ricordano la Shoah” . Si tratta di una menzione speciale per il lavoro dal titolo “ Giusti…per un mondo migliore” . La maestra Liliana Di Prinzio esprime, insieme alla dirigenza scolastica, agli insegnati e a tutto il personale che opera nella scuola, grande soddisfazione per il premio conferito al lavoro corale svolto insieme agli alunni . Parlare di olocausto è importante perché gli uomini e le donne di domani sappiano imparare ,soprattutto dalle atrocità del passato, ciò che non deve assolutamente ripetersi in futuro. La menzione e i premi che quest’anno sono stati assegnati alla scuola primaria direzione didattica quarto circolo di Lecce per il lavoro “ la città che sussurrò “ , la scuola secondaria di primo grado istituto comprensivo “ Don Milani”  Ticineto , sezione staccata di Occimiano, che si trova in provincia di Alessandria , per “ Il libro di Josef”, la scuola secondaria di secondo grado Istituto superiore  scientifico e tecnico  di Orvieto per “ processo al processo di Norimberga” . Riconoscimenti  consegnati dal presidente  della Repubblica  Sergio Mattarella .

Sii il primo a commentare su "Shoah Abruzzo: giusti per un mondo migliore"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*