Sequestro di 4 camini industriali nel pescarese

polizia-provinciale.teramopolizia-provinciale.teramo

La polizia provinciale ha provveduto al sequestro di 4 camini industriali nel pescarese ed ha riscontrato irregolarità in alcune aziende.

Il sequestro di 4 camini industriali nel pescarese è soltanto uno dei provvedimenti della polizia provinciale che nel corso di alcuni controlli ha scoperto che una industria di sostanze chimiche di Cepagatti  era priva delle necessarie autorizzazioni all’emissione di fumi e sono quindi stati sequestrati in via preventiva i 4 camini, con conseguente blocco delle emissioni inquinanti ed e’ stata notificata la notizia di reato alla Procura della Repubblica di Pescara. Sempre nel comune di Cepagatti, insieme alla polizia municipale, gli operatori di polizia provinciale hanno accertato, nel controllo di una ditta di autoriparazioni, l’esercizio abusivo dell’attivita’, con conseguente sequestro amministrativo dei locali ed hanno elevato una sanzione di 5.000 euro. Nella stessa ditta e’ stata riscontrata la mancanza di documentazione sulla produzione e smaltimento di rifiuti pericolosi (olio esausto, batterie al piombo, pneumatici fuori uso, barattoli di vernice, lampade fluorescenti ecc.) e l’ abbandono di rifiuti per cui sono state elevate sanzioni per 4.133 euro. Durante i controlli è emerso che i due dipendenti presenti non erano in regola con la normativa sul lavoro ed e’ stata presentata una comunicazione alla direzione provinciale del lavoro.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Sequestro di 4 camini industriali nel pescarese"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*