Seggiolini anti-abbandono obbligatori: da oggi in vigore gli “allarmi”

Da oggi anche in Abruzzo è scattato l’obbligo di montare sulle auto i dispositivi di allarme per i seggiolini, i cosiddetti sistemi ‘anti-abbandono’ per chi trasporta minori di 4 anni.

In Italia nel 2018 sono morti 45 bambini perchè abbandonati in macchina dai genitori un fenomeno che ha determinato la decisione del Governo di rendere obbligatorio l’uso di seggiolini dotati di dispositivi di allarme. Possono essere integrati all’interno dei seggiolini per auto, nelle automobili stesse oppure indipendenti e acquistabili a parte.

Per agevolare l’acquisto nel decreto legge fisco è stato istituito un fondo per un incentivo di 30 euro per ciascun dispositivo acquistato che costa tra i 40 e i 70 euro. Chi non si mette in regola rischia multe da 81 a 326 euro( ma se il pagamento avviene entro cinque giorni  la somma è di 56,70 euro) e la decurtazione di 5 punti dalla patente.

Ernesto Grippo dell’Associazione Nazionale Comandanti Polizia Municipale spiega che “Il decreto prevede che i dispositivi dovranno attivarsi automaticamente e dovranno essere dotati di un allarme in grado di avvisare il conducente della presenza del bambino nel veicolo attraverso appositi segnali visivi e acustici o visivi e aptici, percepibili all’interno o all’esterno del veicolo e potranno essere dotati anche di un sistema di comunicazione automatico per l’invio di messaggi o chiamate”.

Esistono diversi dispostivi universali che si possono aggiungere a qualsiasi seggiolino per renderlo anti-abbandono. Solitamente sono delle specie di cuscinetti che si appoggiano sul seggiolino e rilevano il peso del bambino o della bambina, e che si attivano quando l’auto è ferma. Sono realizzati dalle principali marche di prodotti per l’infanzia e si possono quindi trovare nei negozi per bambini, in quelli che vendono accessori per auto oppure online.

Alcuni vanno collegati alla presa accendisigari e cominciano a suonare appena la macchina viene spenta se il sensore rileva ancora il peso del bambino (come il sensore che suona quando le persone sono sedute ma non hanno allacciato le cinture).

Il Servizio del Tg8:

Sii il primo a commentare su "Seggiolini anti-abbandono obbligatori: da oggi in vigore gli “allarmi”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*