Scomparsa Silvana Pica: Spunta un secondo testimone

Scomparsa Silvana Pica: Spunta un secondo testimone tra le informazioni che vengono fuori con il contagocce dalla Procura di Pescara dove si continua ad indagare alacremente e dove sarebbero stati secretati alcuni documenti ritenuti particolarmente interessanti.

Nelle prime indagini, scaturite dopo la scomparsa nel gennaio del 2012 della traduttrice pescarese ed archiviate con un nulla di fatto, veniva segnalato un solo testimone, un’amica di famiglia che ha riferito di aver visto Silvana, quella sera del 17 gennaio, dalle parti dell’abitazione della sua suocera. Gli agenti di Polizia che stanno indagando su disposizione del Pm Anna Rita Mantini sono riusciti, recentemente, a rintracciare un secondo testimone che ha invece dichiarato, con certezza, di aver visto Silvana Pica in Via De Amicis, dov’é la casa della suocera, alle 18.30, almeno due ore prima, quindi, di quanto altri, tra cui l’ex marito, hanno dichiarato. Un particolare non di poco conto, così come non sono di poco conto alcuni particolari che stanno emergendo e sui quali gli inquirenti si stanno concentrando con maggiore attenzione. Silvana esce di casa il pomeriggio del 17 gennaio e, al contrario di quanto emerso nelle prime indagini, non vi fa più ritorno. Il 24 gennaio ignoti entrano nella sua stanza, sistemano delle cose, probabilmente ne fanno sparire delle altre, sta di fatto che questa intrusione, precedente al sopralluogo dei carabinieri, costituisce una vera e propria violazione della scena criminis. Nei giorni a seguire altri famigliari di Silvana si affrettano a tutelare il suo patrimonio nominando un legale che si occupi dell’amministrazione di alcune cause in corso, come a voler mettere da subito, senza attendere sviluppi sulle ricerche di Silvana o su indagini per la sua scomparsa, le mani sui suoi soldi. Tutti gli atti relativi a questo aspetto, compreso un dispositivo di sentenza, sono stati secretati. Intanto ad oggi, dall’inizio delle nuove indagini, gli inquirenti non sono ancora riusciti a sentire il figlio di Silvana, Lorenzo Berghella, praticamente irrintracciabile, il suo numero di telefono é inattivo e pare che da settembre si sia trasferito a Londra.

Guarda il servizio del Tg8:

Sii il primo a commentare su "Scomparsa Silvana Pica: Spunta un secondo testimone"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*