Scippatore inseguito dai bagnanti a Pescara

Uno scippatore è stato inseguito sulla spiaggia di Pescara dai bagnanti che ne hanno consentito l’arresto.

Aveva scippato una donna della sua borsa  sotto gli ombrelloni lungo la riviera sud di Pescara, ma è stato inseguito dai bagnanti che hanno assistito alla scena ed arrestato dalla polizia. Si tratta di un giovane di 23 anni senza fissa dimora che ha scippato una donna che era nello stabilimento Mila-da Attilio , di fronte al teatro d’Annunzio. Numerosi bagnanti che erano presenti in quel momento sulla spiaggia , anche ragazzi e bambini, hanno lanciato l’allarme, e  si sono messi immediatamente in azione permettendo l’individuazione del ladro. Un bagnante è riuscito a raggiungere il fuggitivo in strada e fino nella pineta adiacente al teatro d’Annunzio e l’ha bloccato con la borsa rubata poco prima ancora tra le mani. Nel frattempo , dopo l’allarme al 113, nel giro di pochi minuti, sul posto sono arrivate 3 pattuglie della Squadra Volante della Questura che ,dopo aver raccolto le testimonianze di diverse persone che hanno assistito a tutta a scena, hanno disposto l’arresto in flagranza di reato.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Scippatore inseguito dai bagnanti a Pescara"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*