Scerni: truffa il parroco e viene denunciato

Un uomo, originario della Sicilia, è stato denunciato dai carabinieri del comando di Atessa, con l’accusa di aver truffato il parroco emerito di Scerni.

Con il trucco della Postepay sembra che l’uomo abbia contattato il parroco emerito di Scerni parlandogli della possibilità di un finanziamento per la parrocchia che sarebbe stato erogato dalla Regione Abruzzo, previo versamento di una somma di circa 3.800 euro.

L’uomo in buona fede, ha così effettuato il versamento richiesto su una Postepay e soltanto in un secondo momento si è reso conto della truffa ed ha presentato denuncia ai Carabinieri che, dopo un’accurata indagine, sono riusciti ad identificare il truffatore che è stato denunciato.

Sii il primo a commentare su "Scerni: truffa il parroco e viene denunciato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*