Sant’Omero: ruba in casa di un carabiniere che lo arresta

furti1

Un giovane di 26 anni, entrato per rubare in un’abitazione a Sant’Omero, viene sorpreso ed arrestato dal proprietario, un carabiniere in servizio a Nereto.

E’ stato arrestato in flagranza di reato con l’accusa è di furto aggravato che stava compiendo in un’abitazione di Garrufo di Sant’Omero E.S.S., marocchino di 26 anni che vive a Civitella del Tronto. Il giovane non sapeva che la casa che stava svaligiando era abitata da un carabiniere in servizio nella stazione di Nereto. Il militare dell’Arma da molti anni vive con la famiglia nella popolosa frazione di Garrufo. Il ladro, approfittando della temporanea assenza degli occupanti, venerdì scorso, aveva forzato l’ingresso ed era entrato in casa. Nel frattempo, il carabiniere, che era andato a fare la spesa, ha sorpreso il ladro nella stanza da letto, lo ha bloccato e perquisito e gli ha trovato addosso un portamonete contenente alcune decine di euro che aveva trovato in casa. Nel frattempo ha chiamato i colleghi che hanno portato in caserma il marocchino. Il magistrato ha disposto gli arresti domiciliari nell’abitazione di Civitella del Tronto.

Sii il primo a commentare su "Sant’Omero: ruba in casa di un carabiniere che lo arresta"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*