Sant’Egidio alla Vibrata: in carcere ex marito geloso

Un commerciante di Sant’Egidio alla Vibrata finisce in carcere per stalking nei confronti della ex moglie della quale era ancora molto geloso.

Un commerciante di 53 anni di Sant’Egidio alla Vibrata e’ stato rinchiuso nella casa circondariale di Teramo per stalking. L’uomo, quando ha scoperto che l’ex moglie si accompagnava ad un altro uomo ha intensificato le molestie nei suoi confronti. Il cinquantatreenne , che era gia’ agli arresti domiciliari da ottobre con l’accusa di atti persecutori, e’ stato arrestato, per lo stesso reato, dai carabinieri della stazione di Sant’Egidio alla Vibrata, su disposizione del gip Roberto Veneziano. Lo stalker nell’ultimo mese ha piu’ volte violato le prescrizioni che gli erano state imposte, tra cui il divieto assoluto di frequentare e avere contatti con persone estranee che non coabitano con lui. Su richieste della pm Greta Aloisi nei suoi confronti e’ scattato un provvedimento di custodia cautelare in carcere.

Sii il primo a commentare su "Sant’Egidio alla Vibrata: in carcere ex marito geloso"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*