Sanità digitale in Abruzzo: corso di perfezionamento all’Ud’A

Sanità digitale in Abruzzo: corso di perfezionamento all’Ud’A presso il dipartimento di Economia a Pescara, giunto alla dodicesima edizione.

Lo chiede il Governo, ma soprattutto il passo svelto della modernità che, anche su gestioni complesse come quella della Sanità, impone processi nuovi e più efficienti. Siamo nell’era della digitalizzazione sotto il cui giogo, per forza di cose, dovrà passare anche la sanità, non a caso è stato questo il tema della 12esima edizione del Corso di Perfezionamento in Economia e organizzazione dei servizi sanitari organizzato dalla scuola delle scienze economiche presieduta dalla professoressa Anna Morgante.

“Così come lo é stato per l’industria, il passaggio obbligato alla digitalizzazione nella sanità, anche se più complesso, é assolutamente necessario – spiega la Prof. Anna Morgante presidente della Scuola delle Scienze Economiche, Aziendali, Giuridiche e Sociologiche dell’Università “G. d’Annunzio” – ci vorrà un pò più di tempo per entrare dentro certi meccanismi, ma i benefici saranno straordinari.”

Alfonso Mascitelli dell’Agenzia sanitaria Regionale sottolinea, tra i benefici, quelli sulle liste d’attesa:

“L’implementazione del digitale nella sanità – spiega Mascitelli – si manifesterà, ad esempio, con l’avvento del Cup On Line dove il cittadino può prenotare, disdire, pagare le prestazioni e seguire tutte le procedure direttamente dal monitor del Pc, con assoluti benefici in termini di attesa.”

“Ci sarà un’ottimizzazione del servizio sotto tutti i punti di vista – spiega, invece, Walter Palumbo, medico di famiglia  e coordinatore intersindacale sanitaria abruzzese- e tra l’altro dobbiamo stringere i tempi perché entro la fine dell’anno il Mef pretenderà che il servizio digitale sia operativo in tutte le Regioni.”

Sii il primo a commentare su "Sanità digitale in Abruzzo: corso di perfezionamento all’Ud’A"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*