San Vito Chietino: bimbo dimenticato nello scuolabus

scuolabus

San Vito Chietino: bimbo dimenticato nello scuolabus per oltre 5 ore, la rabbia dei famigliari e l’imbarazzo dell’amministrazione comunale che vuole vederci chiaro.

L’episodio accaduto venerdì scorso quando il bimbo, di appena 4 anni, è salito, come ogni mattina, sullo scuolabus per andare all’asilo. All’arrivo a scuola, per motivi da chiarire, il bambino non é sceso e l’autista, finito il suo giro, ha riportato il mezzo nella rimessa comunale. Lì il piccolo é rimasto per tutta la mattina, al freddo e al buio, senza mangiare, e quando é giunto un altro autista per andare a riprendere all’uscita di scuola gli altri bambini,  si é accorto, anche se non immediatamente, del piccolo seduto in fondo al mezzo. Tuttavia a denunciare l’accaduto sono stati i genitori che se lo son visti tornare a casa prima del previsto e quando hanno chiesto ai dipendenti dell’asilo la ragione, questi hanno risposto che il piccolo a scuola non ci é andato quel giorno. Sono scattate subito le indagini per abbandono di minore da parte di carabinieri e polizia municipale, indagine interna anche da parte della ditta che gestisce il servizio di scuolabus a San Vito, mentre il sindaco Rocco Catenaro é furioso e non esclude provvedimenti clamorosi nei confronti della società di trasporto scolastico.

Sii il primo a commentare su "San Vito Chietino: bimbo dimenticato nello scuolabus"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*