San Salvo: scuola dell’infanzia chiusa per topi

La presenza di escrementi di topi ha determinato a San Salvo la chiusura della scuola dell’infanzia di via Verdi.

La scuola fa parte dell’Istituto comprensivo statale n. 2 e a lanciare l’allarme, ieri mattina, è stata la mamma di uno dei bambini che frequenta la scuola dell’infanzia a San Salvo la quale ha chiamato sia i Carabinieri che la Asl. La donna ha riferito di aver visto, entrando nell’aula frequentata dal suo bambino, tracce di escrementi di topo e puzza di pipì. La  dirigente dell’istituto, Anna Orsatti, ha segnalato la situazione al Comune ed ha subito chiuso entrambe le aule in cui sono state trovate tracce del passaggio dei roditori. I bambini durante la mattinata sono stati ospitati in un’altra area dell’edificio. Sul posto è arrivata una ditta specializzata nella derattizzazione e la dirigente, insieme al sindaco Tiziana Magnacca, ha deciso di far uscire i piccoli alunni e di chiudere la scuola. Il primo cittadino ha emanato l’ordinanza di chiusura fino a sabato 5 maggio per consentire all’ufficio manutenzione di ispezionare e sanare le aule. Il Comune ha disposto di far verificare lo stato dei luoghi e , in via cautelativa, di disinfettare tutti gli ambienti e rassicura, pertanto, le famiglie dei bambini spiegando che possono stare tranquille perché  l’intervenuto è stato effettuato tempestivamente. La dirigente Orsatti  evidenzia che la salute degli alunni non è stata messa assolutamente a rischio poichè nel refettorio in cui mangiano, non è stata trovata traccia del passaggio di animali che potrebbero in alcun modo essere nocivi alla salute. Intanto dopo la normale igienizzazione è stata data anche una maggiore attenzione alla pulizia di tutto l’edificio.

 

Sii il primo a commentare su "San Salvo: scuola dell’infanzia chiusa per topi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*