San Salvo: muore ottantenne investita sulle strisce pedonali. Denunciato il pirata della strada

Un’anziana di 81 anni è stata investita da un’auto a San Salvo mentre stava attraversando la strada sulle strisce pedonali ed è morta dopo il ricovero in ospedale. Denunciato il pirata della strada che era fuggito senza prestare soccorso.

E’ morta all’ospedale “Santo Spirito ” di Pescara, dove era stata ricoverata dopo essere stata investita a San Salvo, mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali , Romana Gilda D’Alessandro.

L’incidente stradale è avvenuto, questa mattina, in via di Montenero a San Salvo dove il conducente di una Fiat Panda, dopo aver investito l’anziana, non si è fermato a prestare soccorso.

Sull’asfalto non ci sono segni di frenata e quando i soccorritori del 118 della Protezione Valtrigno sono arrivati sul posto hanno subito constatato che le condizioni della donna erano gravi ed hanno dovuto richiedere l’intervento dell’eliambulanza.

L’elisoccorso, partito da Pescara, è atterrato nei pressi della pista di atletica in via Ripalta da dove l’anziana è stata trasportata all’ospedale “Santo Spirito”. La Polizia Locale, che ha effettuato i rilievi, è riuscita ad individuare il pirata della strada mediante le immagini del sistema di videosorveglianza presente nella zona.

Si tratta di G.V. un ottantanovenne di San Salvo nei confronti del quale il magistrato di turno della Procura della Repubblica di Vasto, Michele Pecoraro, non ha disposto l’arresto. Al momento è stato denunciato con l’accusa di omicidio stradale e omissione di soccorso.

 

 

Sii il primo a commentare su "San Salvo: muore ottantenne investita sulle strisce pedonali. Denunciato il pirata della strada"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*