San Salvo: Operaio del Comune cade da un soppalco

Camporotondo-bimba-cade-e-sbatte-la-testa

San Salvo: Operaio del Comune cade da un soppalco da un’altezza di circa tre metri mentre riparava il tetto della scuola primaria “S.Antonio”.

Secondo una prima e sommaria ricostruzione, l’uomo stava svolgendo ordinaria manutenzione sul tetto dell’edificio scolastico, era su una scala che a sua volta era poggiata su un soppalco, quando all’improvviso ha perso l’equilibrio ed é caduto giù, precipitando nel cortile interno della scuola. L’uomo, un 64enne, non ha mai perso conoscenza, anche se accusava forti dolori alle articolazioni. Soccorso dall’eliambulanza del 118 é stato trasportate all’ospedale civile di Pescara dove gli é stato riscontrato un trauma cranico, ma non é in pericolo di vita. Sul posto anche i carabinieri ed il sindaco di San Salvo Tiziana Magnacca.

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "San Salvo: Operaio del Comune cade da un soppalco"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*