San Salvo: molestano la figlia e aggrediscono il padre

Violenta aggressione a San Salvo Marina dove due giovani sono stati bloccati dai carabinieri dopo aver palpeggiato una ragazza e picchiato il padre.

Secondo alcuni testimoni, in due avrebbero palpeggiato una ragazza molisana, domenica sera intorno alle ore 23, mentre si trovava nei pressi dell’area food alla marina di San Salvo con i genitori. Suo padre, un sessantenne di origine molisana, nel tentativo di difenderla, è stato brutalmente picchiato dai due molestatori e la sedicenne sarebbe stata colpita al volto e poi sarebbe caduta a terra. Il turista molisano, in attesa dell’arrivo del personale 118, è stato medicato in un lido che si trova vicino al luogo in cui è avvenuta l’aggressione, e successivamente trasportato all’ospedale ” San Pio da Pietrelcina” a Vasto. I carabinieri di San Salvo giunti sul posto hanno rintracciato i due aggressori , entrambi di origine romena, che potrebbero essere accusati di lesioni aggravate e abuso sessuale. Circa un mese fa sempre sul lungomare Cristoforo Colombo era avvenuta l’aggressione a colpi d’arma da fuoco per il quale non sono ancora stati fermati i responsabili.

Il sindaco Tiziana Magnacca condanna il gesto che definisce ” riprovevole che danneggia l’immagine dell’intera comunità e ringrazia i carabinieri per il proficuo lavoro che svolge quotidianamente sul territorio”.

Sii il primo a commentare su "San Salvo: molestano la figlia e aggrediscono il padre"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*