San Salvo: 7 consiglieri sfiduciano la maggioranza

municipio-sansalvomunicipio-sansalvo

San Salvo: 7 consiglieri sfiduciano la maggioranza di centro destra ed affermano che non ha più i numeri per governare la città.

San Salvo: 7 consiglieri sfiduciano la maggioranza. Angelo Angelucci, Luciano Cilli, Filomena D’Addario, Domenico Di Stefano, Gabriele Marchese, Arnaldo Mariotti e Nicola Sannino, sette consiglieri comunali dell’opposizione hanno presentato una mozione di sfiducia nei confronti del sindaco Tiziana Magnacca e la giunta in carica , affermando che non hanno i numeri per governare la città. Tra i firmatari del documento c’è la consigliera D’Addazio che è stata eletta nelle fila di Forza Italia e , secondo i consiglieri, l’uscita di esponenti politici dalla maggioranza e l’adesione al gruppo misto , come quella di Fabio Raspa, così come la posizione di distacco assunta da Fernando Artese e Nicola Argirò , sono la testimonianza che l’esecutivo e la coalizione di centro destra hanno perso forza e capacità per amministrare la città.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "San Salvo: 7 consiglieri sfiduciano la maggioranza"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*